yoga per il seno

Lo YOGA che fa bene al seno: le posizioni per il tuo decolté…e non solo!

Come si dice: per essere bella fuori bisogna sentirsi bella anche dentro. Ecco una disciplina che tonifica una parte di noi che non è mai come la desideriamo lavorando anche sul nostro benessere interiore (che di quello non ce n’è mai abbastanza!).

Sto parlando dello yoga per il seno!

Alcune posizioni fondamentali di questa disciplina orientale aiutano il nostro seno “a stare più su!” naturalmente. Certo, un buon reggiseno non deve mai mancare. Soprattutto se abbiamo una taglia grande o veniamo da una recente gravidanza e i tessuti smagliati che sostengono il nostro decolté hanno bisogno di un po’ di aiuto diciamo…extra!

In ogni caso, “prevenire è meglio che curare”. Quindi aiutarsi con delle “yoga session” magari la sera, mentre guardiamo il nostro film preferito, è una buona idea per rilassarsi, ritrovare la pace interiore che abbiamo perso in ufficio o dietro a qualche capriccio dei figli e migliorare la tonicità  e la forma del nostro seno!

posizioni yoga per il seno

  1. WARRIOR: una posizione che estende il torace attivando una parte del corpo con cui lavoriamo solitamente poco. Aprire le gambe lasciando i piedi paralleli. Ruotare il piede sinistro di 90° e quello destro verso l’interno. Respirare e piegare il ginocchio sinistro mentre la gamba destra resta estesa. Sollevare le braccia allineandole alle spalle. Girare le testa a sinistra, guardandosi il polso. Ripetere 7-10 volte e poi passare al lato destro.
  2. ARCO: perfetta per chi soffre di mal di schiena, questa posizione aiuta a decontrarre la spina dorsale e modellare il seno. Mettersi in posizione supina, piegare le ginocchia e afferrare le caviglie dietro la testa. Respirare cercando di avvicinare gambe e testa il più possibile. Anche e seno devono sollevarsi dal pavimento e il punto di equilibrio è sullo stomaco. Mantenere la posizione almeno per 30 secondi.
  3. TRIANGOLO: rilassa e rafforza il torace, decontrae la spina dorsale aumentando il flusso sanguigno. Aprire le gambe e ruotare il piede sinistro di 90° e quello destro di 15°. Toccare la caviglia sinistra con la mano sinistra (col tempo sarete riuscirete a distendere tutto il palmo della mano fino al pavimento) e distendere il braccio destro verso l’alto in modo che le braccia formino una linea. Mantenere schiena e ginocchia distese. Rivolgere il viso verso l’alto guardandosi le mani. Ripetere la posizione nell’altro lato.
  4. CAMMELLO: aumenta il volume dei polmoni tonificando il torace. Mettersi in ginocchio unendo i piedi. Piegare la schiena all’indietro appoggiando le mani sulla pianta dei piedi. Inarcare la schiena allungando le costole e rivolgendo anche la testa verso il basso. Mantenere la posizione per 30 secondi.
  5. COBRA: aumenta il volume del torace e allunga i muscoli, rafforza i muscoli addominali migliorando anche la postura. Mettersi a pancia sotto e respirare profondamente. Sollevare il busto lentamente mantenendo il resto del corpo aderente al pavimento. Mantenersi in equilibrio con gambe e braccia.  Alzare la testa e guardare avanti. respirare e tornare alla posizione iniziale. Ad ogni ripetizione, aumentare il tempo dell’esercizio.
  6. RUOTA: rilassa il torace, la colonna vertebrale e il collo, defatica i punti in tensione e aiuta il mal di testa. Distendersi sulla schiena con le gambe leggermente divaricate. Spingere con i glutei e sollevarsi. Mettere le mani dietro la testa appoggiate sui palmi con le dita rivolte verso l’interno. Respirare e spingere verso l’alto torace e gambe più che possiamo. cercare di allungare completamente le braccia e ,mantenere la posizione per 30 secondi.

Crediti immagini: www.brightside.me

0 comments on “Lo YOGA che fa bene al seno: le posizioni per il tuo decolté…e non solo!Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *